Ricette per il forno a legna

Consigli per cucinare tutti i tipi di piatti con il forno a legna

Fagioli e pancetta nell’orcio

La cottura nell’orcio è una delle più antiche espressioni gastronomiche e indiscutibilmente una delle più sorprendenti. Chiunque l’abbia provata può capire molto bene quello che intendo. Noi la utilizzeremo l’orcio per cuocere dei fagioli, il che rappresenta un binomio abbastanza conosciuto ma lo faremo seguendo una ricetta nuova, ricca, in grado di costituire un piatto unico.

Bocconi di pollo in camicia

Sebbene si tenda ad associare al forno a legna la sole realizzazione di piatti impegnativi o in ogni caso piatti portanti rispetto ad un menù, il particolare calore espresso da questo strumento, se sfruttato a dovere è in grado di realizzare antipasti meravigliosi, golosi ed invitanti come queste sovracosce ripiene, ovvero dei bocconcini di pollo ripieni di fontina e zucchine e avvolti in croccante pancetta dorata. Una partenza perfetta per un appagante pranzo

Pancettone alle erbe mediterranee

Pensate ad una porchetta: al suo ripieno morbido e aromatico e alla sua cotenna croccante e golosa. Immaginatene adesso un lontano parente, una versione distesa, dove ciascuna fetta e ciascun morso racchiudano il contrasto tra una carne gustosa, che si scioglie in bocca e una rustica cotenna che scrocchia sotto i denti: state immaginando il Pancettone alle Erbe aromatiche.

Torta di mele alla cannella

L’incontro tra mela e dessert è un grande classico. Forse è per questo che è stato ripercorso in così tante versioni.

Rosticciana con vinaigrette al timo

Se c’è un piatto in grado di mettere d’accordo tutti gli italiani di fronte a delle braci accese, questo è certamente la costina di maiale. Pochi sanno però che ne esiste una versione, ripresa dalla tradizione toscana che si presta benissimo alla cottura nel forno a legna. Stiamo parlando della Rosticciana, le costine cotte a baffa intera a cui io amo accompagnare una vinaigrette alla senape.

Tronchetto di Manzo

Non lo conoscono in molti ma il Tronchetto è uno dei tagli più nobili del manzo. Immaginate un arrosto composto dall’unione delle migliori costate ricavabili da un bovino esaltato dal calore di un forno a legna: è magia! In questa ricetta come sempre, giocheremo con i sapori utilizzando elementi inconsueti ma perfetti con il manzo, come il cacao amaro e i caffè.

Speciale Farine che differenze ci sono?

Per definizione la farina è il prodotto ricavato dalla macinazione di cereali. Nell’uso più comune il termine farina identifica il prodotto proveniente dalla macinazione del grano tenero, mentre dal grano duro viene prodotta la semola. Oltre al tipo di grano, la semola differisce dalla farina per granulometria, la prima più grossa mentre la seconda più fine.

Idee per una pizza vegana

Preparare una pizza vegana è facile e divertente. Basta avere gli ingredienti giusti e tanta fantasia.

Pizze dall’italia: Trapani Rianata

L’origanata, in dialetto siculo “Rianata” è una pizza siciliana molto saporita tipica del trapanese, rigorosamente cotta nel forno a legna.

Pizza digeribile: ecco i tre segreti per un impasto super leggero.

“E’ sabato, andiamo a mangiare una pizza? No, la pizza no, non la digerisco!”

Caldarroste

Prepariamo le caldarroste

Castagnaccio

La ricetta per la preparazione del castagnaccio con il forno a legna.

Piadina romagnola

Disponete la farina a forma di vulcano ed aggiungete lo strutto. Versate l’acqua o il latte precedentemente riscaldati. Impastate il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza sodo (non lavoratelo troppo perchè si potrebbero formare delle bolle durante la cottura). Fatelo riposare per circa un’ora. Una volta pronto stendete l’impasto.

Croissant salati

Tritate finemente la cipolla e fatela soffriggere in un filo d’olio. Aggiungete i funghi e la salsiccia, sale e pepe. Infine aggiungete la panna da cucina e lasciate cuocere.

Mini calzoni

Per prima cosa preparate la pasta per la pizza. Quando l’impasto sarà lievitato iniziate a preparare i ripieni. Noi ne abbiamo fatti 3 differenti...

Lingue di gatto

Iniziate lavorando il burro con un cucchiaio, aggiungete lo zucchero a velo finché non ottenete una consistenza morbida. Unite poco alla volta la vanillina, la farina setacciata e continuate aggiungendo uno alla volta gli albumi. Mescolate bene.

Pizza di scarola

Preparate l’impasto per la pizza o la pasta brisee. Lavate la scarola, in una padella fate soffriggere, a fuoco dolce, lo scalogno con poco olio e le acciughe; quando le acciughe si saranno sciolte, aggiungete la scarola spezzettandola con le mani.

Ciambellone plumcake

Prendete il burro ed amalgamatelo con lo zucchero. Aggiungete la farina setacciata per evitare che si formino grumi. Mescolate. Unite al composto le uova ed il latte. Continuate a mescolare. Una volta ottenuta la consistenza desiderata, unite la scorza grattugiata del limone e la mezza bustina di lievito setacciato.

Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui